1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio cauto per la Borsa di Milano, Ftse Mib sotto quota 16.000 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza cauta per la Borsa di Milano dopo alcune sedute sotto pressione in scia alle vendite che sono ritornate a colpire i titoli del comparto bancario. Questa mattina Tokyo ha chiuso in moderato rialzo dopo il Pmi cinese di marzo, salito a 53,1 punti dai 51 punti registrati a febbraio. Durante la tappa finale del suo tour asiatico, il premier Monti ha dichiarato che la crisi dell’Eurozona è superata anche grazie alla ritrovata solidità dell’Italia. In questa direzione venerdì l’Ecofin ha aumentato la dotazione del firewall a 800 miliardi di euro, meno però di quanto auspicato dall’Ocse (1.000 miliardi di euro). A Piazza Affari, nei primi scambi, l’indice Ftse Mib cede lo 0,10% a 15.970 punti, mentre il Ftse All Share arretra dello 0,05% a quota 16.990.