Avvio cauto per la Borsa di Milano

Inviato da Redazione il Mer, 14/12/2011 - 09:20
Partenza prudente per la Borsa di Milano in scia al moltiplicarsi dei dubbi sui risultati del super vertice europeo. Ieri Angela Merkel ha posto il suo veto su ulteriori finanziamenti al Fondo ESM, mentre Barroso ha auspicato maggiore crescita e occupazione. Ieri sera la Fed, che ha confermato i tassi d'interesse nel range 0-0,25%, ha sottolineato i rischi al ribasso per l'outlook economico dovuti alle tensioni sui mercati finanziari. La Fed ritiene comunque che la crescita statunitense si manterrà moderata nei prossimi trimestri. In Italia sono arrivate le tanto attese modifiche alla manovra Monti, che riguardano soprattutto pensioni, casa e rendite. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib guadagna lo 0,20% a 14.890 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,15% a quota 15.650.
COMMENTA LA NOTIZIA