1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio cauto per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza prudente per la Borsa di Milano che ieri ha perso il 4% bruciando circa 12 miliardi di euro di capitalizzazione. I mercati hanno reagito negativamente alla nuova chiusura di Angela Merkel nei confronti degli eurobond, definiti dalla cancelliera una scelta sbagliata sia a livello politico che economico. Ieri notte Moody’s ha declassato ben 28 banche spagnole vista la minore capacità degli istituti iberici di proseguire con le proprie forze. Gli investitori, quando mancano ormai due giorni al Consiglio Europeo, restano cauti in vista delle aste di oggi in Italia e Spagna. Sul secondario lo spread Btp-Bund è tornato a 450 punti base e il rendimento del bond decennale italiano sfiora il 6%. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib guadagna lo 0,19% a 13.130 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,15% a quota 14.080.