1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio cauto per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza prudente per la Borsa di Milano con gli investitori che non sembrano credere alle capacità della Grecia di realizzare le riforme strutturali concordate con la troika. Ieri è inoltre arrivata la scure di Fitch, che ha tagliato il rating di Atene a C da CCC, sottolineando che l’accordo con i creditori privati sullo swap del debito rappresenta un “default controllato”. Prende così piede l’ipotesi di un rinvio delle elezioni parlamentari che dovrebbe svolgersi il prossimo aprile. Da segnalare la buona intonazione della piazza finanziaria nipponica, dove l’indice Nikkei (9.596 punti) si è portato sui massimi dello scorso agosto. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib viaggia sulla parità in area 15.560 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,05% a quota 17.590.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo in calo: Nikkei chiude a -0,33%

La Borsa di Tokyo chiude la prima seduta della settimana in calo, sotto il peso del comparto tecnologico. L’indice Nikkei ha fermato le lancette a quota 22.088,04 punti, mostrando una …