Aviva Investors: gestori ottimisti su futuro dell'Eurozona

Inviato da Redazione il Lun, 16/01/2012 - 15:00
Nessun Paese uscirà quest'anno dall'Eurozona ed entro i prossimi 10 anni sarà raggiunta un'unione fiscale. E' quanto emerge da una ricerca condotta su 188 gestori dal team multi-manager di Aviva Investors. Risultati che sono stati comunicati proprio mentre la Commissione Europea, la Banca Centrale Europea e il Fondo Monetario Internazionale devono decidere dell'accordo sul debito della Grecia e raggiungere un'intesa sul programma di aggiustamento economico per il prossimi tre anni. Aviva Investors ha inoltre interrogato i gestori sulle loro previsioni circa la crescita del Prodotto interno lordo (Pil), i tassi di interesse e l'inflazione. Chiamati a confrontare Stati Uniti, Regno Unito e Germania l'83% degli intervistati ha risposto di aspettarsi che a registrare una maggiore crescita del Pil nel 2012 siano gli Stati Uniti, mentre per il 17% sarà la Germania a dominare il podio. Nessun gestore ha indicato invece il Regno Unito.
COMMENTA LA NOTIZIA