1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Aviva crolla del 13,7% a Londra su taglio dividendo 2012, zero bonus ai manager

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tonfo di Aviva sulla Borsa londinese. Il titolo del gruppo assicurativo britannico cede oltre il 13% in scia all’annuncio del taglio del dividendo. Aviva pagherà una cedola definita dalla società “finale” di 9 pence ad azione per il 2012, in discesa rispetto ai 16 centesimi dell’anno passato. Ridotto anche il dividendo annuo a 19 pence ad azione dai 26 pence del 2011. Stando ai dati preliminari diffusi oggi nel 2012 il risultato operativo rettificato di Aviva è scivolato a 1,77 miliardi di sterline dai 1,86 miliardi dell’esercizio 2011, mentre la perdita è stata di 3,05 miliardi di sterline dai profitti per 60 milioni del 2011. A pesare svalutazioni per 3,3 miliardi legati alla cessione di attività negli Stati Uniti. Aviva ha inoltre deciso di tagliare i bonus ai manager. “Pur apprezzando i considerevoli progressi che sono stati fatti su innumerevoli fronti – si legge in una nota – non crediamo nello scenario attuale ai bonus in warrant per gli amministratori esecutivi per il 2012 o in aumenti salariali per il 2013”.