1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade: la Ue boccia le nuove norme sulle concessioni, troppo ambigue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bruxelles storce il naso alle nuove norme italiane per le concessioni autostrali. Nella lettera spedita al ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, si legge che nelle regole del Tricolore sulle concessioni autostradali “resta un contorto di incertezze che possono costituire un deterrente all’investimento in Italia” da parte delle aziende straniere. Così scrive il commissario europeo al Mercato Interno, Charlie McCreevy. Una controversia che si va ad aggiungere a quelle precedenti che avevano riguardato la fuisione con Abertis. Questa volta nel mirino di Bruxelles sono finite le nuove norme che riformano le concessioni autostradali e la direttiva del Cipe di fine gennaio. La missiva concede all’Italia quindici giorni di tempo per cambiare le cose.