Autostrade positiva, si scrolla di dosso il malumore per i tassi

Inviato da Redazione il Mar, 15/03/2005 - 10:51
Seduta in territorio positivo per Autostrade. Il titolo della società guidata da Vito Gamberale sale dello 0,91%, scambiando a quota 19,46 euro. "Si tratta di un piccolo rimbalzo", commentano nelle sale operative. "Le scorse sedute l'azione insieme al comparto delle utilities è stato depresso per colpa del ventilato aumento dei tassi di interesse. Una mossa di questo tipo avrebbe effetti sui conti di una società indebitata come Autostrade", spiegano. Ieri è arrivato un monito dagli analisti del Credit Suisse. Il broker ha consigliato di alleggerire le posizioni sull'azionario, passando dal 5% al 2%. Secondo gli analisti della casa d'affari tre sono i motivi per fiutare che il vento è cambiato. Stando al modello costruito dal broker, i listini Usa quotano su livelli che offrono un valore neutrale rispetto ai bond. In secondo luogo il broker si fa guidare dagli indicatori che spiegano il sentiment. Ebbene il risultato è che a questi livelli il mercato in passato ha avuto un picco al ribasso. Terzo e ultimo motivo: i tassi di interesse pronti ad essere alzati. Quindi entrare su Autostrade va bene, ma con prudenza.
COMMENTA LA NOTIZIA