Autostrade nervosa, pesa incertezza affaire Abertis

Inviato da Micaela Osella il Mer, 09/08/2006 - 10:19
Acque agitate attorno ad Autostrade. Il titolo del gruppo autostradale accusa un ribasso dello 0,87%, scambiando a quota 21,56 euro. Sull'azione pesa l'incertezza derivante dall'affaire Abertis. La Commissione europea ha affermato di non aver mai ricevuto alcun dossier sul programmato merger con Abertis. Nel frattempo i vertici del gruppo italiano starebbero valutando la possibilità di convocare una nuova assemblea soci, dopo quella che solo quaranta giorni fa aveva approvato la fusione con gli spagnoli. Questa volta, però, la riunione sociale avrebbe una altro obiettivo, quello di spiegare le ragioni che stanno spostando indietro le lancette dell'orologio dell'operazione. Alcuni analisti assaporano già il gusto di una battaglia che sta diventando di giorno in giorno sempre più politica. "Ci aspettiamo che il titolo continuerà ad essere penalizzato da queste negoziazioni e dal timore dell'introduzione di una regolazione più stringente", commentano alcuni esperti.
COMMENTA LA NOTIZIA