Autostrade To-Mi in spolvero, per il Csfb ha la stoffa da "outperform"

Inviato da Redazione il Mar, 02/11/2004 - 10:31
Gli ordini di acquisto si incolonnano sull'Autostrada Torino-Milano. Il titolo della società autostradale si porta in rialzo del 3,29%, scambiando a quota 18,50 euro. Secondo gli analisti del Credit Suisse First Boston l'azione che rientra nell'orbita di Marcellino Gavio è un titolo che ha la stoffa per fare meglio del mercato. Motivo che ha spinto stamattina il broker a iniziare la copertura su Autostrade Torino-Milano con rating outperform e target price a 21,50 euro. "Siamo dell'idea che Autostrada Torino-Milano sia un investimento difensivo e che offre buone garanzie, alla luce di un dividendo pari all'8,2%", spiega G. Medda di Csfb. "Il target price pari a 21,50 euro offre un upside del 20% agli attuali livelli. Ma noi vediamo un altro potenziale upside del 16% che nel caso migliore porta la valutazione del titolo a 25,7 euro derivante dal revisione favorevole delle tariffe autostradali e dal via libera all'estenzsione della Cisa", aggiunge l'esperto. "Proprio nel peggiore dei casi di traffico non buono e crescita delle tariffe, il fair value del titolo potrebbe diventare pari a 18,7 euro", conclude l'analista.
COMMENTA LA NOTIZIA