1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade in difficoltà in Borsa, pesa doppia bocciatura dal Tar

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brusca frenata di Autostrade a Piazza Affari. Il titolo della società guidata da Gian Maria Gros-Pietro nella prima mezz’ora di contrattazioni perde l’1,97%, scambiando a 22,85 euro. Le nozze con l’iberica Abertis che hanno tenuto banco questa estate potrebbero saltare definitivamente. Si è abbattuto infatti un nuovo macigno sulla società che fa capo alla famiglia Benetton: il Tar del Lazio ha respinto le richieste di sospensione presentate da Autostrade, confermando così la decisione dell’Anas dello scorso 5 agosto che impedisce di fatto la fusione italo-spagnola. Ma non solo. La terza sezione del tribunale amministrativo laziale ha anche bocciato la richiesta di sospensione alla diffida dell’Anas sulla distribuzione dei maxidividendi. Un provvedimento che è stato invece accolto positivamente dal ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro.