1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade, Gros-Pietro: “Bisogna stralciare l’articolo 12 dalla Finanziaria”

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo capitolo sul caso Autostrade-Abertis. Continua la ricerca di una soluzione per bloccare la situazione da un lato ma che al tempo stesso soi cerca di evitare che le nozze vadano a monte a causa delle norme volute dal ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro. A proporre una via d’uscita è il presidente di Autostrade, Gian Maria Gros-Pietro. “L’articolo 12 della Finanziaria – ha detto Gros-Pietro al quotidiano Il Messaggero – rende non prevedibile il futuro del settore, ma soprattutto, ha l’effetto di bloccare la fusione con Abertis, di rendere indeterminato il valore di un soggetto che cerca di fondersi in un altro. Si tratta di norme che non dovrebbero essere inserite in Finanziaria. Insomma, il decreto legge appare un espediente per bloccare l’integrazione”. E quindi? “Appare più logico che quelle norme fossero stralciate, per confluire in un disegno di legge più organico, per essere discusse e condivise con l’Aiscat”. Insomma, il numero uno di Autostrade è ottimista e lascia intendere che c’è la possibilità di superare gli ostacoli. E Gros-Pietro è pronto anche a migliorare la concessione vigente, quella che scade nel 2038. Un’apertura significativa e anche un invito per tornare al tavolo delle trattative. Il tempo però stringe.