Autostrade: Euromobiliare non si scalda per dichiarazioni Prodi, ecco perché

Inviato da Micaela Osella il Mar, 17/10/2006 - 09:26
Autostrade sotto la lente degli analisti di Euromobiliare. Nell'incontro di ieri tra prodi e Zapatero, Prodi avrebbe espresso assoluta apertura alla fusione anche se Di Pietro ha poi ribadito che nonostante l'apertura di massima del governo rimane il nodo delle tariffe da riconoscere sugli investimenti. Mentre è attesa per oggi la decisione della UE sulla eventuale apertura di una procedura di infrazione contro il governo italiano per lo stop alla fusione dello scorso luglio per la presenza tra i soci Abertis dei costruttori di Acs. Ebbene secondo gli esperti è meglio agire con prudenza (hold) su Autostrade. "A parte questo aspetto", commentano nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com, che è in realtà stato già superato dal decreto legge sulla finanziaria più importante sarebbe un intervento della UE sul decreto stesso se ritenesse fosse stato scritto per bloccare alla fusione".
COMMENTA LA NOTIZIA