1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade, Deutsche Bank conferma “buy” fino 26,50 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante le complicazioni politiche alla fusione con Abertis, gli analisti di Deutsche Bank si mantengono ottimisti sul titolo Autostrade e confermano giudizio “buy” fino a 26,50 euro. Ieri, il neo ministro per le infrastrutture Antonio Di Pietro ha invocato la necessità di “profonde verifiche e interventi, anche con modifiche sostanziali”, lasciando intendere che, se i termini del matrimonio non venissero rivisti, potrebbe venir meno la concessione Anas. I dubbi più rilevanti riguardano la presenza di un costruttore nell’azionariato della nuova società italo-spagnola, eventualità a suo tempo espressamente esclusa dal bando di privatizzazione di Autostrade e che ora rischia di invalidare la concessione stessa. Il ministro ha poi espresso i suoi dubbi circa la capacità della futura governance di soddisfare appieno l’interesse nazionale. Infine rimane ancora da chiarire se i termini della concessione prevedessero il trasferimento a un’altra realtà societaria e quali garanzie la nuova Abertis-Autostrade possa fornire all’Anas.