Autostrade continua a viaggiare ad alta velocita'

Inviato da Redazione il Gio, 06/04/2006 - 09:30
Primi scambi della giornata in crescendo per il titolo Autostrade che, dopo il deciso rialzo del 2,55% di ieri, all'interno dell'S&P/Mib, al momento efettua un ulteriore balzo del 3,68%, andandosi a posizionare a 21,71 euro. Già elevatissimi i volumi: soono passati di mano dall'apertura delle contrattazioni odierne oltre 4,5 milioni di pezzi, contro una media mensile pari a 2,9 milioni di titoli. Piacciono le parole pronunciate ieri dall'amministratore delegato, Vito Gamberale, che, in occasione della presentazione del nuovo bilancio integrato, ha sottolineato il basso grado di indebitamento relativo di Autostrade: "Il nostro indebitamento è basso rispetto alla media europea. Come sistema Italia ci potremmo indebitare globalmente per 15 miliardi e come gruppo Autostrade per circa 7 miliardi. Bisognerebbe favorire la nascita di un fondo dedicato alle infrastrutture finanziato dalle fondazioni come la Cassa depositi e prestiti". Dopo la sconfitta sul campo francese, dove il gruppo autostradale italiano non è riuscito ad aggiudicarsi la privatizzazione della rete, Gamberale ha spiegato che ora i riflettori sono puntati sull'Europa dell'Est e anche sulla Grecia.
COMMENTA LA NOTIZIA