Autostrade: Commissione Ue, "Esamineremo ragioni del blocco italiano"

Inviato da Micaela Osella il Lun, 07/08/2006 - 08:47
L'Unione europea accende i riflettori sul no del governo italiano al matrimonio tra Autostrade e la spagnola Abertis. Dopo la decisione dei ministri Tommaso Padoa-Schioppa e Di Pietro balenata come un fulmine a ciel sereno di bocciare la mega fusione autostradale da 45 miliardi di euro il portavoce della Commissione europea ha annunciato che Bruxelles intende "esaminare le ragioni che hanno portato al blocco dell'operazione". Di più non si poteva dire in mancanza di dettagli, ma è chiaro che l'attenzione della comunità sarà massima perché coinvolga società di Paesi diversi, ma anche perché in Europa più di un commentatore ha riproposto la paura di un atteggiamento protezionistico dell'Italia, ricordando la battaglia bancaria della scorsa estate con l'ex governatore della Banca d'Italia a difendere l'italianità del parco banche.
COMMENTA LA NOTIZIA