1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade: Bruxelles frena il Governo italiano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il commissario europeo alla Concorrenza, Neelie Kroes, metterà oggi sotto accusa la decisione del governo italiano di bloccare la fusione tra Abertis e Autostrade, mettendo in guardia le autorità italiane nei confronti di qualsiasi atto di ostruzionismo. La Commissione europea invierà un'”analisi preliminare” per rilevare la nullità della lettera inviata poco più di due mesi fa dal ministro per le Infrastrutture, Antonio Di Pietro, e quello dell’Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, che poneva il veto alla fusione. Bruxelles darà al governo italiano dieci giorni di tempo per rispondere, contestando una violazione dell’art. 21 del regolamento fusioni, che assegna competenza esclusiva alla Commissione nelle concentrazioni di dimensioni comunitarie. L’intervento di Neelie Kroes potrebbe apparire fuori tempo, dopo che il governo Prodi ha dato il via libera alla fusione, ma Bruxelles vuole vedere atti formali concreti che sanciscano la fine di ogni azione di interdizione da parte dell’Italia.