Autostrade, Autorita' vigilanza lavori pubblici convoca presidente Anas

Inviato da Redazione il Mer, 26/04/2006 - 15:38
Il consiglio dell'Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici ha convocato per il prossimo 3 maggio il presidente dell'Anas, Vincenzo Pozzi, perché riferisca sugli esiti del consiglio d'amministrazione della società, convocato d'urgenza per valutare i problemi connessi al progetto di fusione Autostrade-Abertis. Tale audizione si è resa necessaria - continua la nota - per acquisire gli elementi di novità eventualmente conseguenti al preannunciato mutamento di assetto societario, a completamento del quadro dell'indagine avviata da questa autorità, attualmente in fase avanzata di istruttoria, sugli investimenti effettuati e quelli da realizzare in base alle convenzioni autostradali. Per venerdì mattina i vertici dell'azienda autostradale, Vito Gamberale e Giovanni Castellucci, sono stati convocati dall'Anas per spiegare i termini dell'operazione Autostrade-Abertis agli uomini di Vincenzo Pozzi, che non hanno nascosto il loro malumore per un annuncio di cui erano stati tenuti all'oscuro. Il consiglio di amministrazione dell'Anas si riunirà poi l'11 maggio e in quella sede verranno esaminate le varie possibilità a disposizione dell'Autorità per contrastare l'operazione.
COMMENTA LA NOTIZIA