Autostrade: Arpe, fusione con Abertis supportata da appoggio politico

Inviato da Redazione il Mar, 25/04/2006 - 09:05
Appoggio politico. E' un ingrediente essenziale per la fusione tra Autostrade e Abertis secondo l'amministratore delegato di Capitalia, Matteo Arpe. Questa operazione "deve essere supportata da un consenso istituzionale e politico da parte di entrambi i paesi coinvolti", ha dichiarato Arpe, spezzando una lancia a favore del matrimonio. Secondo il top manager la governance del nuovo colosso è infatti equilibrata. "La fusione", continua Arpe nella nota diffusa dall'istituto della capitale, "dà vita al primo operatore mondiale nella gestione di infrastrutture autostradali e dev'essere supportata da un consenso istituzionale e politico da parte di entrambi i paesi coinvolti".
COMMENTA LA NOTIZIA