Autostrade aperta al dialogo su affaire Abertis

Inviato da Redazione il Ven, 08/12/2006 - 08:44
Il Cda di Autostrade ha preso atto delle ordinanze rese
dal Tar del Lazio e, riservata ogni più compiuta
valutazione della posizione della socieà alla conoscenza della decisione di merito e della sua motivazione, ha disposto che venga data rapida risposta alle ulteriori richieste di informazioni pervenute dall'Anas ieri dopo le ordinanze del Tar del Lazio, al fine di permettere la conclusione della valutazione della richiesta di autorizzazione formalizzata all'Anas il 5 luglio 2006. Lo si apprenda da una nota, che specifica che Autostrade saluta con favore l'invito formulato dal Ministro Di Pietro e dichiara la propria disponibilità al dialogo. Il 13 dicembre prossimo, prima dell'incombenza assembleare già
nota al mercato, il Cda di Autostrade si riunirà per le definitive determinazioni da assumere e da comunicare ai soci per l'operazione di fusione.
COMMENTA LA NOTIZIA