Autostrade: Anas apprezza idea dei minipedaggi

Inviato da Micaela Osella il Gio, 08/06/2006 - 11:28
Niente di nuovo sotto il sole per Vincenzo Pozzi. Secondo il presidente dell'Anas l'ipotesi del ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, di imporre un piccolo prelievo aggiuntivo dei pedaggi autostradali, finalizzato a finanziare i cantieri già aperti e a rischio per mancanza di fondi non è cosa nuova. Anzi, era già stata oggetto di valutazione da parte della Concessionaria. Nonostante il no delle associazioni dei consumatori subito scesi in campo Pozzi si è espresso positivamente sull'argomento, spiegando che si tratterebbe di un incremento minimo dei pedaggi sui 6mila chilometri di rete già a pagamento.
COMMENTA LA NOTIZIA