1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade: Aiscat, non c’è altra strada che quella dei ricorsi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Nessun segnale di clima più sereno, anzi arrivano ancora segnali negativi: aumentano gli elementi di conflitto e di confusione”. E’ stato questo il commento che il presidente di Aiscat, Fabrizio Palenzona, ha rilasciato a margine di un’audizione alla Camera a proposito del confronto con il ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, per la riforma delle concessioni ma anche per il taglio degli aumenti dei pedaggi. Palenzona ha espresso preoccupazione anche per i parametri di remunerazione degli investimenti, “che si vanno definendo in modo assolutamente lontano dalla realtà aziendale”. In questo quadro, ha rilevato, “non possiamo che andare avanti con il contenzioso. Non ci fa piacere perchè preferiremmo il dialogo e la ricerca di una soluzione”, ma al momento Aiscat e concessionarie “non hanno altre strade” se non quella dei ricorsi.