1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade: Adusbef presenta esposto per ritiro concessione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un esposto denuncia inoltrato alle Procure della Repubblica di Roma e Milano, Adusbef ha chiesto l’apertura di un’indagine sullo scandalo Autostrade che negli ultimi 4 anni secondo i dati ufficiali Istat ha effettuato aumenti ingiustificati pari al 14,8% rispetto ad un tasso di inflazione del 6,9%, nonostante i pareri contrari dei NARS- Nucleo di valutazione del ministero dell’economia – che proponeva consistenti ribassi almeno del 4,5% l’anno. E’ quanto riporta una nota diffusa dall’associazione a tutela dei consumatori, che ricorda che la concessione data alla società Autostrade per riscuotere tariffe che milioni di consumatori pagano ogni anno ai caselli era stata data ad una azienda che si era assunta l’impegno di valorizzare le autostrade, effettuare investimenti ed utilizzare tali somme anche per migliorare la qualità dei servizi. “Poiché anche il presidente dell’Authority sui lavori pubblici, Alfonso Maria Rossi Brigante, ha quantificato in 4 miliardi di euro i mancati investimenti ed i gravissimi ritardi nel piano di investimenti di Autostrade, la revoca della concessione assieme a quella dell’Anas che non ha vigilato, è un atto dovuto”, conclude la nota.