1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autostrade-Abertis, per Di Pietro richiesta Ue è al di fuori delle righe

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, ha ricevuto una lettera da parte del direttore generale al Mercato Interno della Commissione europea, Thierry Stoll, che lavora sotto la direzione politica del Commissario Charlie Mc Creevy e non dal Commissario Neelie Kroes. Lo comunica il ministro in una nota, specificando che la lettera verte sulla questione della fusione tra le società Autostrade ed Abertis e chiede spiegazioni sulla decisione presa dal Ministro dell’Economia e il Ministro delle Infrastrutture di dire no al passaggio di concessione al nuovo soggetto. “Gli daremo tutte le spiegazioni, anche se la richiesta della Commissione UE è al di fuori delle righe”, ha detto Di Pietro. “Prima di tutto perchè la lettera ci è arrivata ieri e chiede che sia data una risposta entro oggi, cosa che ci è materialmente impossibile. Per questo, nella risposta che daremo entro 10 giorni dalla data di notifica e cioè ieri, oltre a dare tutte le spiegazione alle precisazioni che ci sono state avanzate, chiederemo il motivo per cui questa richiesta è partita in pieno agosto, quando si sa che gli uffici sono per la maggior parte chiusi e chiederemo anche il motivo di tanta fretta per la risposta”.