Autostrade-Abertis: Bruxelles continuerà a monitorare mosse governo italiano

Inviato da Redazione il Mer, 08/11/2006 - 13:48
Le maglie dei controlli si stringono sul governo italiano. Bruxelles moniterà attentamente ogni mossa di Roma. Oggetto del contendere è la normativa sulla concessioni autostradali. Lo ha affermato Jonathan Todd, portavoce del commissario Ue alla Concorrenza Neelie Kroes, il giorno dopo l'incontro fra la Kroes e il ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro. Di Pietro ha convinto il commissario Ue per la Concorrenza Neelie Kroes, che il governo italiano ha eliminato i principali ostacoli posti all'operazione. Ma il commissario per il Mercato interno, l'irlandese Charlie McCreevy, ha espresso l'intenzione di aprire un'altra procedura contro l'Italia sul caso Autostrade-Abertis nella parte di sua competenza.
COMMENTA LA NOTIZIA