1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Automotive: è l’America dei record, nel 2016 vendite auto al massimo storico

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato dell’auto negli Stati Uniti ha fatto segnare un nuovo record nel 2016: 17,54 milioni di veicoli venduti (dati provvisori), il +0,3% rispetto al 2015, quanto basta per aggiornare il massimo storico delle vendite di veicoli. Segnali che il passo spedito dell’economia degli Stati Uniti d’America non si avverte solo nei parterre delle piazze azionarie di Wall Street.

Snocciolando i dati a ritroso nel tempo si evincono altri record. Il 2016 è infatti il sesto anno consecutivo di crescita per il settore automotive, la scia positiva più lunga degli ultimi 100 anni, in barba a quanti sostenevano che il mercato a stelle e strisce fosse ormai giunto a saturazione.

Cosa sarà nel 2017?
Secondo gli analisti la dinamica del mercato auto è stata agevolata da un mix di fattori, quali la buona dinamica dell’economia, il basso costo della benzina e il basso livello dei tassi d’interesse. Nel 2017 questi elementi, in particolar modo gli ultimi due potrebbero venir meno.

Gli analisti sostengono quindi che il 2017 sarà l’anno “del consolidamento”, con un lieve ribasso che non dovrebbe comunque alterare gli equilibri all’interno del mercato.

Sorridono i marchi asiatici, per Fca 2016 piatto
Nell’anno dei record non tutti i produttori sorridono alla stessa maniera. I giganti dell’industria statunitense possono dichiararsi soddisfatti dell’andamento del mese di dicembre e di quello globale del 2016, anche relativamente alle stime degli analisti.

General Motors ha visto il giro d’affari di dicembre salire del 10%, battendo nettamente le previsioni degli analisti così come Nissan (+9,7%) e Ford. A livello globale invece il 2016 ha riserbato sorprese positive specialmente per i giganti giapponesi: Nissan ha guadagnato il 5,4% e il marchio Honda il 4,8%. Meno brillanti Toyota, con una flessione del 2%, e Gm, -1,3%. Sostanzialmente stabili sia Fca che Ford.