Autogrill senza scampo, per Merrill Lynch resta sell

Inviato da Redazione il Mar, 21/09/2004 - 13:36
Quotazione: AUTOGRILL
Autogrill non sfugge al giudizio tagliente di Merril Lynch. Il broker, che ha ripreso la copertura sul titolo, sostiene in base ad accurate analisi che la testimonial della ristorazione italiana sia un'azione da vendere. Il motivo? A detta di Paul Steegers, esperto di ML, la pecca è il premio troppo alto a cui Autogrill tratta sul mercato. Dunque non basta il business model a convincere l'analista. Neutralizzate anche le prospettive di crescita e il forte controllo a livello operativo. "Autogrill tratta a un premio pari al 73% del PE rispetto al mercato ristorazione. Rispetto ai competitor di settore, allo stesso settore l'azione resta troppo cara", taglia corto Steegers, analista di Merril Lynch.
COMMENTA LA NOTIZIA
airone44 scrive...
pitoto scrive...
Druid scrive...