Autogrill, Merrill Lynch taglia le stime Eps e varia giudizio da "buy" a "neutral"

Inviato da Jacopo Dettoni il Gio, 11/05/2006 - 11:23
Quotazione: AUTOGRILL
Meglio rimanere prudenti sul titolo Autogrill. E' quanto ritengono gli analisti di Merrill Lynch, che, sugli attuali livelli di quotazione (+16% da inizio gennaio a quota 13,50 euro) vedono raggiunto il prezzo obiettivo precedentemente fissato a 13 euro e ridimensionano così l'outlook da "buy" a "neutral". I dati trimestrali diffusi ieri hanno registrato ricavi in crescita del 6% , aumento che risulta ulteriormente aggiustato a quota +7,8% secondo gli ultimi dati di aprile. Gli esperti della banca d'affari statunitense hanno così rivisto al rialzo dal 5,2% al 6,2% le previsioni di vendita per l'intero anno in corso. Tagliate invece rispettivamente del 3% e del 4% le stime sugli Eps 2006 e 2007, in ragione dei minori margini di profitto relativi alle attività connesse con Aldeasa, alla contrazione del business europeo e al contenuto aumento dei costi societari.


COMMENTA LA NOTIZIA
lupettoblu scrive...
pitoto scrive...
Druid scrive...