1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autogrill: cda approva progetto riorganizzazione, efficacia da gennaio 2018

QUOTAZIONI Autogrill Spa
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Autogrill ha approvato, in via definitiva, il progetto di riorganizzazione societaria. La società spiega in una nota che tale progetto “è volto a separare dalle attività di indirizzo e coordinamento del Gruppo Autogrill, svolte dalla controllante quotata, sia le attività operative di Food&Beverage in Italia sia le funzioni di coordinamento e servizio svolte a favore delle controllate dirette europee”. Il progetto di riorganizzazione verrà implementato mediante il conferimento in natura, con efficacia dal primo gennaio 2018, di tre rami d’azienda, attualmente facenti capo ad Autogrill, a tre diverse società a responsabilità limitata di nuova o recente costituzione – il cui capitale sociale è interamente detenuto da Autogrill – e precisamente Autogrill Italia, Autogrill Advanced Business Service e Gta, che verranno contestualmente trasformate in società per azioni.

Nel dettaglio, ad Autogrill Italia verrà conferito un ramo d’azienda afferente alle concessioni autostradali e aeroportuali, alle attività nelle stazioni ferroviarie e nei centri urbani in Italia, con aumento di capitale da 156,5 milioni, mentre ad Autogrill Advanced Business Service verrà conferito un ramo d’azienda afferente alle attività di supporto e servizio attualmente svolte da Autogrill a favore di società del gruppo, con aumento di capitale da 3,2 milioni. E a Gta, che assumerà la denominazione di Autogrill Europe, andrà il ramo d’azienda che include le strutture deputate al coordinamento delle attività che operano in Europa del Sud e continentale (inclusa l’Italia) e le partecipazioni totalitarie attualmente detenute direttamente da Autogrill, con aumento di capitale pari a circa 333,17 milioni.