Autogrill, buon segnale la rottura di quota 7,585 euro

Inviato da Alessandro Piu il Gio, 19/04/2012 - 12:56
Quotazione: AUTOGRILL
Autogrill guida il listino di Piazza Affari quest'oggi, con un rialzo di oltre il 4 per cento, spinto dalle parole ddel presidente Gilberto Benetton. Nel corso dell'assemblea di approvazione del bilancio 2011 Benetton ha dichiarato di confidare nel fatto che "il 2012 andrà in linea di massima come il 2011" e che in questo caso Autogrill continuerà a distribuire un dividendo. Al centro dell'attenzione anche la questione dello scorporo delle attività di Food & Beverage e Travel Reatail & Duty Free, legato alle prospettive future del gruppo secondo quanto indicato dall'ammministratore delegato Gianmario Tondato da Ruos. Tornando a esaminare il quadro grafico le parole dei vertici dell'azienda hanno spinto l'azione oltre alcune resistenze statiche e dinamiche degne di nota. Nel corso della mattinata infatti, Autogrill ha rotto al rialzo con volumi sostenuti la resistenza statica di quota 7,585 euro, già messa sotto pressione in altre occasioni, la media mobile a 14 giorni attualmente a 7,629 euro e si trova ora neei pressi della trendline ottenibile dai minimi del 9 marzo 2009 e del 25 novembre 2011. Violata nel corso della seduta, una chiusura al di sopra di questo livello confermerebbe la solidità del movimento odierno. Chi volesse seguire lo scenario descritto potrebbe attendere il pull-back della resistenza statica rotta al rialzo stamane, inserendo ordini di ingresso a 7,625 euro con target a 7,825, 7,865 e 7,92 euro posizionando la chiusura della posizione su ritorno delle quotazioni sotto 7,49.
COMMENTA LA NOTIZIA
lupettoblu scrive...
pitoto scrive...
Druid scrive...