Autogrill aspetta nervosa la semestrale

Inviato da Redazione il Gio, 05/08/2004 - 16:15
Quotazione: AUTOGRILL
Autogrill è nervosa sul Midex. Il titolo del colosso della ristorazione cede infatti il 2,12% a quota 12,12. Si registra movimento sui volumi: sono già passati di mano 708mila pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 654mila. In serata saranno resi noti i risultati di Autogrill. E nell'attesa gli analisti fanno le loro scommesse. "Autogrill, nel corso di un incontro con la comunità finanziaria che si è tenuto in luglio a Londra, ha annunciato che il giro d'affari dei primi sei mesi dell'anno, a livello consolidato, ha evidenziato un incremento a parità di tasso di cambio del 7,4%, trainato sia dal mercato Usa sia da quello italiano, che migliora del 4,3%, rispetto alle nostre attese di crescita del 3%", commenta Andrea Balloni, analista di RasBank che su Autogrill resta neutral con un target price a 11,5 euro. "In base alle nostre stime anche il secondo trimestre, come nel primo, dovrebbe evidenziare un buon miglioramento in termini di redditività, grazie alla crescita in Europa". Ma anche l'America farà la sua parte. Secondo gli analisti di Citigroup, la spinta fondamentale alla crescita arriverà infatti proprio dalla controllata Usa, HsmHost. "Da un punto di vista dei margini, ci attendiamo per il secondo trimestre un miglioramento dell'Ebitda legato all'incremento di produttività del lavoro e delle spese per servizi del mercato Usa", ribadisce Balloni. Qualche numero per dare un'idea? Un fatturato pari a 1,145 miliardi di euro, un Ebitda di 177 milioni (+6,3%) e infine un risultato operativo a 61,7 milioni sono i numeri su cui puntano gli analisti della casa d'affari USa.
COMMENTA LA NOTIZIA
lupettoblu scrive...
pitoto scrive...
Druid scrive...