Autogrill arranca in fondo all'S&P/Mib, si complica l'affare Ssp

Inviato da Redazione il Lun, 13/02/2006 - 10:16
Quotazione: AUTOGRILL
Prima parte di seduta con il freno a mano tirato per Autogrill che si muove nelle posizioni di coda del listino milanese con un ribasso superiore ai due punti percentuali a causa delle voci che la vogliono tra i possibili esclusi dala gara per aggiudicarsi al britannica Ssp. Attualmente il titolo della società di ristorazione controllata dal gruppo Benetton viaggia sui minimi di giornata a quota 12,58 euro. Lo scorso mercoledì sono state presentate le offerte per Ssp dai vari pretendenti selezionati dall'advisor Citigroup. Ora si attende un'ulteriore scrematura prima dell'asta finale. Venerdì Compass ha confermato che Autogrill figura tra coloro che hanno presentato un'offerta, senza però rilevare l'identità degli altri concorrenti, che con ogni probabilità sono alcuni dei big mondiali del private equity. Compass ha inoltre fatto sapere che entro la fine di questa settimana la short list si ridurrà a tre dai 5-6 pretendenti attuali. I fondi di private equity avrebbero infatti messo sul piatto, forti dell'elevata liquidità di cui dispongono, valutazioni estremamente elevate.
COMMENTA LA NOTIZIA
lupettoblu scrive...
pitoto scrive...
Druid scrive...