Auto USA: i sindacati chiedono supporto a Obama

Inviato da Redazione il Ven, 19/12/2008 - 21:16
Pur esprimendo il loro apprezzamento per l'intervento dell'Amministrazione Bush nei confronti del settore auto americano, i sindacati sono delusi dal fatto che siano state incluse nel pacchetto condizioni che potrebbero portare una discriminazione di trattamento tra i lavoratori. A questo proposito si dimostrano aperti alla collaborazione con il nuovo Governo Usa e i lavoratori, al fine della rimozione delle parti "incriminate" del piano. E' quanto sostenuto dal sindacato statunitense a seguito dell'annuncio del piano di bailout a favore di General Motors e Chrysler da parte della Casa Bianca.
COMMENTA LA NOTIZIA