1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Auto: titoli affossati sulle Borse europee dopo immatricolazioni, sbanda Opel (-6%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Occhi puntati sul settore delle quattro ruote dopo i dati sulle immatricolazioni di agosto, diffusi ieri a mercati chiusi. I titoli del comparto automobilistico si sono avviati questa mattina con passo affaticato: tutti, nessuno escluso, ha imboccato la via dei ribassi. In Francia, dove le vendite di nuove auto sono salite del 7% grazie soprattutto agli incentivi del governo, i due big, Peugeot-Citroen e Renault, scivolano sulla Borsa di Parigi di 3 punti percentuali. Stessa sorte per le rivali tedesche, Bmw e Volkswagen, che cedono a Francoforte rispettivamente il 2,82% e il 2,44%. A Stocolma, Volvo lima le perdite (-1,53%) grazie alla promozione arrivata oggi dagli analisti di Ubs che hanno alzato il rating da sella neutral e il target price a 65 corone svedesi.