1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Auto: titoli affossati sulle Borse europee dopo immatricolazioni, sbanda Opel (-6%) -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Meno pesante il calo di Fiat, che dopo una partenza addirittura in rialzo, ora segna a Piazza Affari un -0,30%. In Italia le vendite sono salite ad agosto dell’8,54%, mentre quelle del gruppo torinese sono cresciute del 10,7% a 28.517 veicoli, con una quota di mercato cresciuta al 33,72% dal 33,58% di luglio. La peggiore in assoluto del comparto è invece Opel, che mostra un ribasso del 6,10% sul listino di Francoforte. Il fondo Rhj International, rivale di Magna, ha migliorato l’offerta sull’azienda tedesca controllata europea di General Motors, portandola a 300 milioni di euro per una quota del 50,1% di Opel dai precedenti 275 milioni.