1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Auto su di giri: le immatricolazioni salgono ancora in Europa (+11%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato delle automobili targate Europa continua a correre. Secondo i dati diffusi dall’Acea, l’associazione dei costruttori automobilistici europei, a ottobre le immatricolazioni di vetture nell’Europa (Ue+Etfa) sono cresciute dell’11,2% a 1.263.305 auto. A sostenere il settore delle quattro ruote sono stati gli incentivi statali, che in Italia scadranno a dicembre ma che dovrebbero essere rinnovati dal governo anche per l’anno prossimo. Guardando il periodo più ampio, da gennaio a ottobre, la recessione si è comunque fatta sentire per il comparto: le immatricolazioni hanno registrato un calo di circa il 5%.


In terra nostrana, ottobre è stato positivo. L’Italia ha riportato una crescita del 15,7%. E dati positivi ci sono stati anche per Fiat. Il Lingotto nel mese scorso ha immatricolato nel Vecchio continente (Ue+Etfa) 109.481 vetture, in crescita del 16,1% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. A ottobre la quota di mercato della casa automobilistica torinese è salita alll’8,7% dal precedente 8,3%.

La crescita registrata sui mercati europei ha messo il turbo ai titoli del comparto. Nel giorno di diffusione dei dati sulle immatricolazioni, Fiat corre di oltre 1 punto e mezzo percentuale sulla Borsa di Milano. Bene anche le rivali francesi, Peugeot e Renault, che a Parigi segnano un rialzo di oltre il 2%. Stessa accelerazione anche per le tedesche Bmw e Daimler sul listino di Francoforte.