1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Auto: per S&P’s deboli volumi di vendita in Europa rappresentano un ostacolo per Fiat, Peugeot e Renault

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Standard & Poor’s continua a vedere delle difficoltà operative sul cammino di Peugeot (BB/negativo/B), Fiat (BB-/stabile/B) e Renault (BB+/stabile/B). Secondo gli analisti dell’agenzia Usa le tre compagnie automobilistiche europee dovranno muoversi con estrema attenzione per evitare gli ostacoli che incontreranno a causa dalla debolezza del mercato europeo. “I volumi di vendita di auto e veicoli leggeri in Europa Occidentale dovrebbero calare per il quinto anno consecutivo di circa il 7% nel 2012, e rappresenteranno degli ostacoli per i tre gruppi automobilistici che hanno merito di credito speculativo” si legge nel report diffuso oggi da S&P’s. “La debole domanda, unita a un’alta leva operativa e la forte concorrenza sui prezzi nei segmenti delle auto di piccole dimensioni, potrebbe frenare i risultati e ostacolare il free operating cash flow”. Per Standard & Poor’s le performance e i rating di Fiat, Peugeot e Renault dipenderanno quest’anno dalla loro abilità di cercare di generare utili al di fuori dei mercati dell’Europa occidentale; far fronte alla sottoutilizzo degli impianti in Europa gestendo gli elevati costi di base e proteggendo al tempo stesso le quote di mercato contri i player non europei. E infine raggiungere il break even in termini di generazione di cassa operativa.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ITALIA

Auto: investimento in R&S per 150 mln di euro (Mise)

Il ministero dello Sviluppo Economico (Mise), le regioni Piemonte, Campania e Abruzzo e la provincia autonoma di Trento hanno siglato un protocollo d’intesa con FCA e il centro ricerche Fiat a fronte di un piano di attività di ricerca e sviluppo ince…

AUTO

Emissioni diesel: FCA, ci difenderemo con vigore da accuse Usa

Gli Stati Uniti hanno avviato un’azione giudiziaria nei confronti di Fiat Chrysler Automobiles (FCA) per violazione delle leggi sulle emissioni diesel.
In una nota diffusa ieri sera FCA US ha annunciato che “sta esaminando l’atto di citazione, ma è…