L'auto russa va in crisi: AvtoVaz taglia 27.600 posti di lavoro

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 25/09/2009 - 08:35
Crisi del mercato automobilistico russo. AvtoVaz, il leader del Paese, è sull'orlo della bancarotta. Ieri il gruppo delle quattro ruote russo ha annunciato un taglio di 27.600 posti di lavoro sui 102.000 totali. Non solo. Verrà ridotta al 65% la capacità produttiva dell'impianto sul Volga e l'outoput complessivo del gruppo scenderà a 500mila vetture all'anno. La speranza per il gruppo ora arriva dalla partnership siglata un anno fa con la francese Renault. Sempre ieri, infatti, AvtoVaz ha fatto sapere che dalla collaborazione con Renault nascerà una nuova linea produttiva che dovrebbe portare a 6.000 nuove assunzioni entro il 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA