Auto: immatricolazioni europee positive nei mesi estivi, dodici mesi di progressi

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 17/09/2014 - 09:35
Quotazione: RENAULT
Quotazione: FCA CHRYSLER
Il mercato europeo dell'auto cresce anche nei mesi estivi, mettendo a segno dodici mesi consecutivi di progressi. Stando ai dati diffusi stamattina dall'Acea, l'associazione dei costruttori europei, le immatricolazioni di auto (Ue28 + Efta) hanno mostrato a luglio un progresso delle consegne pari al 5,6% a 1.081.686 unità, mentre ad agosto la crescita è stata pari all'1,8% a 701.118 veicoli dai 688.464 dell'agosto 2013. Positivo anche il saldo dei primi otto mesi del 2014: le immatricolazioni sono cresciute del 6,1% a 7,9 milioni a luglio e del 5,8% a 8,6 milioni di veicoli il mese successivo. Le immatricolazioni nella sola area dell'Unione Europea sono salite del 5,6% a luglio e del 2,1% ad agosto, "proseguendo così il trend rialzista iniziato dodici mesi prima". (vedere grafico in pagina, fonte Acea)

Fiat, peggio del mercato ad agosto  

Risultati alterni nei mesi estivi per Fiat Chrysler Automobiles. Se a luglio le vendite sono cresciute del 3,2% con quasi 65 mila immatricolazioni e una quota al 6% rispetto al 6,1% di un anno fa, in agosto - mese in cui il mercato italiano, di riferimento per il gruppo, subisce tradizionalmente un calo delle immatricolazioni, c'è stata una battuta d'arresto. E così il gruppo guidato da Sergio Marchionne ha registrato ad agosto 35 mila vetture, in contrazione del 2,7% rispetto allo stesso mese del 2013, con una quota del 5% rispetto al 5,2% di agosto dell'anno scorso. 
Nei primi otto mesi del 2014 le immatricolazioni di Fiat Chrysler Automobiles sono state oltre 519 mila, il 2,1% in più nel confronto con l'anno scorso, con una quota del 6 per cento. 
Guardando ai singoli marchi della casa automobilistica italiana, continua la forte crescita di Jeep che ha visto le vendite balzare del 48,1% a luglio e del 45,2% in agosto. E tra le singole vetture la 500 e la Panda si sono confermate le più vendute del segmento A. La 500L è stata, invece, l'auto più venduta del suo segmento sia a luglio sia ad agosto. 
A Piazza Affari il titolo Fiat reagisce con una moderata crescita dello 0,38% a 7,9 euro ad azione al dato sulle immatricolazioni di auto in Europa nei mesi estivi .

 Brilla Volkswagen in questo 2014: tutti i brand del gruppo tedesco sono cresciuti nel periodo gennaio-agosto, e i due marchi Seat e Skoda hanno mostrato una crescita a doppia cifra. I primi otto mesi dell'anno sono stati così archiviati con 2,2 milioni di vetture vendute e una quota di mercato che passa dal 25% al 25,5 per cento. Da gennaio ad agosto performance oppositive anche per le francesi Renault Group e Psa Group che hanno visto le vendite crescere rispettivamente del 16,1% e del 4 per cento. Tra le americane, bene Ford (+6,5%), giù GM (-3,2%). 

COMMENTA LA NOTIZIA