1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Auto: fiammata d’agosto per immatricolazioni in Europa (+29,8%). Fca batte il mercato, trainata da Jeep

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiammata d’agosto per il mercato europeo dell’auto. Stando ai dati snocciolati dall’Acea, l’associazione dei costruttori di auto europei, ad agosto sono state immatricolate nell’Unione europea+Efta (European Free Trade Association, che comprende Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera) 1.171.760 veicoli, mostrando una crescita del 29,8% rispetto ad agosto 2017.

Non è un vero boom“, avverte il Centro studi promotor (Csp) bolla il dato di agosto (un mese in cui solitamente si registrano solitamente le immatricolazioni più basse dell’anno9, spiegando che la crescita delle vendite è legata all’entrata in vigore dal primo settembre del nuovo sistema WLTP (Worldwide harmonized light vehicles test procedure) per misurare le emissioni in sede di omologazione. Da quella data non possono infatti più essere immatricolate vetture di tipo non ancora omologato con il sistema WLTP (salvo una modesta quota in deroga per un periodo di tempo limitato). Di conseguenza, ad agosto c’è stata una vera e propria corsa da parte delle case automobilistiche a smaltire le vetture non ancora in regola con la nuova normativa a suon di sconti e promozioni. “L’impatto sulle immatricolazioni è stato, come si è detto, assolutamente rilevante”, ha rimarcato il Csp.

Il tutto, bisogna rciordarlo, in un mercato europeo che gode di buona salute. L’Acea ha, infatti, diffuso stamattina anche i dati di luglio da cui risulta un incremento nell’area del 10,1% e un risultato più contenuto per il periodo gennaio-luglio che con oltre dieci milioni di immatricolazioni mette a segno un incremento del 3,7%, che dopo l’apporto straordinario di un agosto sotto l’effetto WLTP, sale per i primi otto mesi dell’anno al 5,9% con la conseguenza che sembra ormai scontato che l’area supererà a fine anno per la prima volta il livello di immatricolazioni ante-crisi, cioè del 2007.

Fca: batte il mercato trainata da Jeep superstar
Mesi estivi positivi per Fiat Chrysler Automobiles (Fca) in Europa. Il gruppo italo-americano ha comunicato stamattina di avere chiuso il mese di agosto con vendite nell’Unione europea+Efta in aumento del 38,9% dopo il +17,2% registrato a luglio. “In entrambi i casi – sottolinea la società guidata da Mike Manley -con valori superiori a quelli ottenuti dalla media di mercato”. Nei primi otto mesi dell’anno Fca ha visto aumentare le immatricolazioni del 3 per cento. A trainare i risultati sono stati ancora una volta i marchi Jeep (+158,1% in agosto e +90,8% in luglio) e Alfa Romeo (rispettivamente +80,3 e +27,4 per cento). In particolare, nel mese di agosto aumentano le immatricolazioni Renegade (+44,7%), Compass (+520,7%), Giulia (+84,1%), Stelvio (+138,3%), 500X (+86,8%), Tipo (+33,4%) e 500L (+45,8%).