1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Austria, Nowotny: la situazione ungherese non minaccia le banche austriache

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La situazione in Ungheria è una sfida per le banche austriache ma non c’è nessun pericolo. Lo ha detto il governatore della banca centrale austriaca Ewald Nowotny in un’intervista alla radio ripresa dalla principali agenzie internazionali. Il consigliere della Bce ha fatto presente che l’esposizione dell’Austria sull’Ungheria è di circa 30 miliardi di euro, ma la capitalizzazione degli istituti bancari dovrebbe scongiurare la crisi. Nowotny ha comunque auspicato una soluzione positiva per i negoziati tra Ungheria e Fondo Monetario Internazionale per l’ottenimento degli aiuti internazionali, negoziati sospesi a causa dell’approvazione a fine 2011 di una legge che limita l’indipendenza della Banca centrale ungherese dal potere politico locale.
Nowotny non ha negato che la pressione ull’Austria per ridurre il debito resta alta anche dopo l’assicurazione di Fitch di non toccare la sua tripla A.