1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Austria: Fitch, le riforme taglia debito vanno nella giusta direzione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La riforma costituzionale per introdurre un limite costituzionale al livello di indebitamento sottolinea l’impegno per conservare la tripla A da parte dell’esecutivo austriaco e rafforzerà la credibilità della politica fiscale. È quanto riporta l’agenzia di rating Fitch in una nota. Ieri la coalizione di governo aveva annunciato nuovi tagli alla spesa e l’introduzione nella costituzione di un limite all’indebitamento. Secondo l’agenzia il rapporto debito/Pil austriaco nel 2012 raggiungerà un massimo in quota 75%. Stando al piano di consolidamento pluriennale il rapporto è destinato a scendere al 60% entro il 2020.