Australia: vendite al dettaglio peggio delle attese ad agosto

Inviato da Marco Berton il Gio, 04/10/2012 - 07:50
Ancora dati di rallentamento per l'economia australiana. Le vendite al dettaglio relative al mese di agosto hanno registrato un calo congiunturale pari allo 0,2%; il dato segue la contrazione dello 0,8% registrata a luglio. Lo ha detto l'ufficio di statistica del Paese. Gli analisti si attendevano un incremento mensile prossimo allo 0,4%. Ricordiamo che martedì scorso la Reserve Bank of Australia, la banca centrale di Sydney aveva inaspettatamente deciso di tagliare i tassi di interesse di un quarto di punto percentuale portandoli al 3,25%, con il chiaro intento di stimolare la ripresa economica del Paese.
COMMENTA LA NOTIZIA