Australia: Stevens, debolezza mercati contribuirà a sedare le pressioni inflattive

Inviato da Redazione il Ven, 26/08/2011 - 09:26
La caduta dei mercati finanziari globali dovrebbe contribuire a smorzare le tensioni sui prezzi in Australia permettendo così di mantenere i tassi di interesse fermi. "Guardiamo con attenzione all'inflazione - ha rimarcato oggi il governatore della Reserve Bank of Australia, Glenn Stevens - ma gli ultimi sviluppi sui mercati internazionali hanno portato a un calo della fiducia che dovrebbe produrre un rallentamento della domanda rispetto a quanto previsto nell'ultimo meeting della Rba di inizio agosto". Stevens è intervenuto oggi a Melbourne davanti alla commissione parlamentare.
COMMENTA LA NOTIZIA