1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Australia, inflazione terzo trimestre sotto stime. E’ sell sul dollaro australiano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel terzo trimestre dell’anno, l’indice dei prezzi al consumo dell’Australia è salito dello 0,6% e dell’1,8% su base annua. Il dato è stato inferiore alle attese degli analisti, che avevano previsto un rialzo dello 0,8% su base trimestrale e un aumento del 2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Da segnalare che la Reserve Bank of Australia ha un target di inflazione compreso tra il 2% e il 3%. L’inflazione core è salita dello 0,4%, rispetto allo 0,5% stimato dal consensus.

Forte reazione del dollaro australiano, sceso ai minimi da luglio, scendendo fino a un minimo intraday di $0,7713. Borsa di Sidney piatta, con una variazione +0,08%, a 5.902,30 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti con la sola pubblicazione nel pomeriggio dell’indice manifatturiero Usa calcolato dalla Fed di Richemond e l’aggiornamento della fiducia dei consumatori nell’Eurozona. Nel dettaglio: …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Inizio di settimana scarno di indicazioni, con l’agenda macro che prevede la sola pubblicazione negli Stati Uniti dell’indice manifatturiero della Fed di Chicago. L’attenzione degli operatori sarà rivolta all’Italia alle …

MACRO ITALIA

Istat: -0,8% m/m per produzione nelle costruzioni ad agosto

L’Istat comunica che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è sceso ad agosto 0,8% rispetto al mese precedente. Su base annua, si conferma l’andamento positivo dei due mesi precedenti. Nel …