L'Australia esporterà il 21% di minerali ed energia in più nel 2012

Inviato da Floriana Liuni il Mar, 20/09/2011 - 09:28
L'Australia esporterà circa 219 milioni di dollari in minerali ed energia entro il giugno 2012. Lo riporta Bloomberg, citando fonti governative locali. L'aumento nelle esportazioni ammonta al 21%, e viene incontro all'aumento nella produzione e nei prezzi globali delle materie prime. Nel dettaglio, le esportazioni di minerale di ferro aumenterà del 10% a 449 milioni di tonnellate, mentre quelle di rame aumenteranno dell'11,5% a 950 milioni di tonnellate, quelle di oro a 338 tonnellate (+12,4%) e le esportazioni di nickel saliranno a 232 mila tonnellate (+10,2%).
COMMENTA LA NOTIZIA