Australia: chiusura in leggero calo, pesa dato deficit

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 04/04/2012 - 08:37
La Borsa australiana chiude la seduta odierna in leggero ribasso. L'indice S&P/ASX200 ha fermato le lancette a quota 4.323,6 punti, registrando una flessione dello 0,07%. A pesare sul listino australiano è stato l'inatteso dato sulla bilancia commerciale australiana. La lettura di febbraio ha evidenziato un saldo negativo per 480 milioni di dollari australiani. Le esportazioni del mese sono calate del 2% mentre le importazioni del 4%. Gli analisti si attendevano un surplus di circa 1,1 miliardi di dollari. Giù il comparto minerario con Bhp Billiton che ha lasciato sul parterre l'1,25% e Rio Tinto che ha segnato un -0,6%.
COMMENTA LA NOTIZIA