Australia: banca centrale taglia tassi per sostenere la crescita

Inviato da Marco Berton il Mar, 05/06/2012 - 07:43
La Reserve Bank of Australia ha nuovamente tagliato il tasso ufficiale di sconto del Paese: tale decisione è in linea con quanto largamente previsto dagli analisti. I tassi scendono quindi di un quarto di punto percentuale al 3,5%. Il governatore della banca centrale australiana ha sottolineato come tale decisione sia finalizzata a sostenere la crescita economica del Paese visti i recenti rallentamenti evidenziati dalle statistiche macroeconomiche conseguenza del clima di incertezza su scala globale. Le previsioni relative all'inflazione consentono, in questo particolare momento storico, di agire sulla leva monetaria senza eccessivi timori inflattivi.
COMMENTA LA NOTIZIA