Australia: banca centrale taglia tassi, si torna ai livelli della crisi del 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I tassi australiani tornano ai livelli del 2009. Lo ha deciso nella notte la Reserve Bank of Australia che ha formalizzato il taglio dei propri tassi di interesse in linea con le previsioni degli analisti. Il tasso di interesse del Paese scende a quota 3%, sui livelli del picco della crisi finanziaria globale scatenata dal caso Lehman Brothers nel 2008.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nel corso della seconda parte i prezzi delle abitazioni statunitensi: alle 15 sarà diffuso sia l’aggiornamento elaborato dalla FHFA (Federal Housing Finance Agency) e sia quello realizzato da Standard & Poor’s. Dopo l’a…

MERCATI

Rally dei listini europei, banche francesi in evidenza

Avvio di settimana all’insegna degli acquisti per l’azionario europeo all’indomani del primo turno delle presidenziali francesi. Emmanuel Macron si è aggiudicato il 23,9% dei consensi, contro i 21,4% della leader del Front National, Marine Le Pen: al…