1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Australia: banca centrale conferma tassi al 4,75%; dollaro australiano in calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nessuna sopresa dalla banca centrale australiana. La Reserve Bank of Australia ha confermato la propria politica monetaria lasciando invariati i tassi di riferimento al 4,75%. Il livello attuale dei tassi, ha precisato la Rba in un commento rilasciato dopo l’annuncio relativo ai tassi, appare “appropriato” all’attuale stato dell’economia del Paese. Il mercato del lavoro, sempre secondo l’istituto australiano, dovrebbe continuare a registrare timidi segnali di miglioramento anche nei prossimi mesi. Il dollaro australiano ha registrato un leggero deprezzamento dopo la decisione scendendo sotto area 1,0690 contro il dollaro americano. La Borsa di Sydney ha invece terminato la giornata in flessione dello 0,2% con l’indice S&P/ASX 200 che ha fermato le lancette a quota 4559,60 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi è rappresentato dalla Federal Reserve che questa sera annuncerà la sua decisione di politica monetaria. Il mercato si attende un nuovo rialzo dei tassi di …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti nell’Eurozona, mentre dagli Stati Uniti giungeranno la fiducia dei consumatori e l’indice sull’attività manifatturiera della Fed di Richemond. Nel dettaglio: 08:45 medio FRA …

In rialzo rispetto a luglio

Giappone: indice PPI servizi sale oltre le attese ad agosto

Nel mese di agosto l’indice dei prezzi alla produzione (PPI) dei servizi del Giappone è salito su base annua dell’1,3%, più dell’1,1% atteso dal consensus e dell’1,1% precedente. …